Yoga prenatale durante le festività natalizie

NON SMETTERE DI PRATICARE, TI DICO COME FARE   

Le feste natalizie sono un momento molto particolare per le mamme in dolce attesa, sia per quelle che si rilassano in famiglia, sia per quelle che utilizzano questo tempo per organizzare le ultime cose da preparare prima del parto, acquisti, ricerca di prodotti cosmetici adatti e perché no, magari si inizia o si finisce di preparare la famosa valigia.

Cosa mettere in valigia? Per questo argomento vi mando al mio articolo dove passo dopo passo spiego cosa mettere per il grande momento.

Tornando a noi, siete in dolce attesa tra la 1° e la 40° settimana e durante le feste natalizie non avete il corso Yoga, bene: cosa fare?

Sicuramente non smettere di praticare gli esercizi, la meditazione e la connessione con i/le bambin*, ma certo durante la lezione la presenza dell’insegnante che guida aiuta molto la partecipazione e sicuramente quando si crea la magia del gruppo è più semplice praticare!

Ecco allora qualche esercizio da fare ogni giorno fino alla prossima lezione on line, ogni giorno 15 minuti da sole o con chi preferite.

  • Siediti in posizione semplice SUKHASANA, o se non riesci siediti su una sedia con la schiena dritta e i piedi a terra;
  • Chiudi gli occhi, rilassa la gola, lascia uno spazio tra i denti ed inizia una lenta respirazione, di respiro in respiro, respira sempre più profondamente fino a fare dei lunghi e lenti respiri;
  • Cerca di rimanere nel momento presente, mentre respiri ascolta i rumori intorno a te o semplicemente ascolta e metti la tua attenzione  sul tuo respiro, nell’aria che entra ed esce dal naso;
  • Ad ogni espirazione porta un coccola al tuo/tua bambin* e invia una luce d’amore che sostiene e invia pensieri positivi, ringrazial* per essere con te in questa meravigliosa esperienza e comunica che questa connessione rimane attiva sempre ed ascolta se ci sono intuizioni o pensieri di comunicazione con lui/lei;
  • Continua la respirazione per 7 respiri profondi;
  • Appoggia poi le mani sulla pancia e cristallizza la connessione, respira ancora per altri 4 respiri profondi;
  • Al termine allunga le gambe e scuotile per attivare la circolazione, bevi un bicchiere d’acqua

Esercizi prima dell’ascolto del mantra, 3 minuti ogni esercizio

  • Mucca – Gatto portando il petto al cielo senza mobilitare la parte bassa della schiena, puoi fare una bella gobba ma non inarcare la schiena;

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione Mucca - gatto
Posizione: Mucca – Gatto

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione Mucca - gatto
Posizione: Mucca – Gatto
  • Il bambino in ginocchio con le gambe divaricate (Supta Balasana);
  • A gambe incrociate afferra le caviglie muoviti nella posizione  del cammello, sempre portando il petto al cielo;

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione: Supta balasana
Posizione: Supta Balasana

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione: Supta balasana
Posizione: Supta Balasana
  • Divarica le gambe e appoggia le mani sul pavimento, alza prima una poi altra gamba alternandole, ispira quando alzi, espira quando scendi;

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione: Gambe divaricate
Posizione: Gambe divaricate

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione: Gambe divaricate
Posizione: Gambe divaricate
  • Cerchi Sufi, torna in posizione semplice e appoggia entrambe le mani sulle ginocchia e inizia a disegnare col busto ampi cerchi intorno alla tua linea mediana. A ogni inspirazione, porta in fuori il petto e il cuore, ruotando all’indietro a ogni espiro. I cerchi possono avere la circonferenza che Compi 5-10 rotazioni in un senso, quindi ripeti altre 5-10 volte nella direzione opposta.

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione: Cerchi Sufi
Posizione: Cerchi Sufi

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione: Cerchi Sufi
Posizione: Cerchi Sufi
  • Posizione della ghirlanda, portati in cima al tappetino, divaricando i piedi un po’ oltre l’ampiezza dei fianchi. Rivolgi in fuori a 45 gradi le dita dei piedi, quindi appoggia i talloni su una coperta arrotolata se lo preferisci. Piega le ginocchia quanto ti consentono le anche (se il bimbo è podalico o se sei in attesa di gemelli, non abbassarti al di sotto della linea delle ginocchia). Porta le mani sul cuore e usa i gomiti per aprire le ginocchia. Solleva lo sterno, e fai 10 respiri profondi nella posizione.

Yoga prenatale durante le festività natalizie - Posizione della ghirlanda
Posizione della ghirlanda
  • Allungamento dei piedi , torna lentamente in piedi e respira profondamente, sciogli tutti i muscoli e scuoti braccia e gambe ,poi metti ancora i piedi leggermente verso l’esterno per trovare un equilibrio confortevole, porta la mano destra sopra la testa e metti la mano sinistra sopra l’anca, inclinati leggermente verso sinistra, senza forzare e implica un leggero allungamento, senza innescare alcun dolore o movimenti sbagliati, cambia lato do 3 respiri.

Alla fine prendi una coperta e allungati sul fianco sinistro o come ti senti comoda e in Savasana, la posizione del rilassamento chiudi gli occhi e ascolta il tuo mantra preferito.

Ricetta Golden Milk

Ingredienti per la pasta di curcuma (utilizzabile per circa 30 tazze)

  • Acqua 130 g
  • Curcuma in polvere 40 g
  • Pepe nero 1 pizzico

Per una tazza di Golden Milk

  • Latte vegetale (di mandorla o soia) 150 g
  • Miele millefiori 1 cucchiaio

Come preparare il Golden Milk

Preparazione Golden Milk

Per preparare il Golden Milk potrete cominciare dalla pasta di curcuma. Versate l’acqua in un pentolino insieme a un pizzico di pepe nero e portate a bollore. Non appena l’acqua sarà a temperatura spegnete la fiamma e unite la curcuma in polvere. Mescolate continuamente fino a ottenere una pasta densa e granulosa. Infine trasferite la pasta di curcuma in un barattolo nel quale poterla conservare.

Passate ora alla preparazione della vostra tazza di Golden Milk. In un pentolino portate quasi a bollore il latte vegetale a vostro piacimento, trasferitelo in un barattolo e aggiungete un cucchiaino di pasta di curcuma, poi dolcificate con il miele e chiudete il barattolo con il tappo. Poiché il latte sarà ancora molto caldo, stringete intorno al vasetto un canovaccio così non vi scotterete e agitate energicamente. Ecco pronto il vostro Golden Milk!

Pratica Yoga dove e quando vuoi

Vuoi seguire un Percorso di Yoga da casa o da ovunque ti ti trovi?
Scrivimi Ci colleghiamo tutte le settimane cin mamme come te  !

Whatsapp 328 1654025 oppure info@devitarankaur.it

Leave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.